REPARTO RESISTENZE ELETTRICHE INDUSTRIALI

Per completare la gamma di articoli tecnici
inerenti all’ambito dei forni industriali,
della metallurgia e delle alte temperature in
genere, nel Maggio del 2004 SIM S.r.l. ha
acquistato e conglobato nel suo organico
ELETTROMECCANICA C.D.M., un’azienda
specializzata nella commercializzazione di
fili e piattine per resistenze elettriche e nella
produzione di resistenzea elettriche finite ed
elementi riscaldanti.

L’acquisto ha comportato la possibilità
di allestire un’officina attrezzata per la
realizzazione di resistenze a spirale compatta
e a passo, resistenze a greca, saldature a
tig. dell’elemento terminale (parte fredda),
filettature e foratura dello stesso, in base alla
specifica esigenza del cliente.
Si è poi attrezzato un laboratorio per il
controllo qualità sia del filo in entrata che del
prodotto finito in uscita.
I principali controlli effettuati sono:
– verifica resistenza elettrica (ohm/
mt.) mediante apposito ponte di misura
equipaggiato con un micro-ohmmetro
digitale;
– verifica diametro e ovalità, mediante
micrometro millesimale con comparatore;
– verifica visiva aspetto superficiale e bobi
natura;
– possibilità di comparazione analisi chimica
del produttore con ns. laboratorio esterno
certificato.

 

PRINCIPALI LEGHE TRATTATE

Le principali leghe trattate sono le seguenti:

NICRO = Nichel / Cromo
suddivise in

NICRO 80 = lega con composizione di Ni.80% – Cr.20%. E’ la lega
più pregiata della sua categoria, utile per resistenze operanti ad
elevate temperature (1200°C)

NICRO 70 = lega con composizione di Ni.70% – Cr.30%. (T. Max 1.250 °C)

NICRO 60 = lega con composizione di Ni.60% – Cr.15%. Eccellente per elementi
riscaldanti operanti a temperature di 1100 °C

NICRO 40 = lega con composizione di Ni.37% – Cr.20% – Si.2%.
Utile per fabbricazione di essiccatoi dove le
temperature di impiego non superano i 1050 °C

NICRO 30 = lega con composizione di Ni.28% – Cr.20% Si.2%.
Utile per fabbricazione di essiccatoi dove le temperature di impiego
non superano i 950 °C

 

FECRAL = Ferro / Cromo / Alluminio
suddivise in

FECRAL 153 = lega ferromagnetica per temperature di 1.400 °C di impiego.
Arricchita di Ittrio, Zirconio e Nichel.

FECRAL 145 = lega ferromagnetica per temperature di 1.350 °C di impiego.
Trova il miglior utilizzo in forni per il trattamento termico.

FECRAL 139 = lega utile per elementi riscaldanti in forni industriali dove è
richiesto un elevato carico superficiale. T. di impiego pari a 1.300 °C

FECRAL 137 = progettata come elemento riscaldante nei forni per ceramica, per
realizzazione di resistenze corazzate e resistenze alloggiate in tubi in
quarzo. T. di impiego pari a 1.280 °C

FECRAL 127 = lega per resistenze di basse temperature (1050 °C) che trovano
impiego in elementi riscaldanti operanti in aria o all’interno di tubi
in quarzo / allumina.

Magazzino Leghe per Resistenze:

Reparto Produzione Resistenze Elettriche e Lavorazioni Meccaniche:

Esempi di resistenze di nostra produzione

Assemblate su fibra isolante

Esempi di resistenze di nostra produzione

Assemblate su supporti ceramici (tubi e piastre porta-resistenze)

Esempi di resistenze di nostra produzione

Resistenze tubolari

Esempi di resistenze di nostra produzione

Resistenze a filo scoperto

Esempi di resistenze di nostra produzione

Resistenze semi-annegate su supporto ceramico deferizzato

Esempi di resistenze di nostra produzione

Resistenze Corazzate ed Alettate

 

SCARICA I DATI E LE SCHEDE TECNICHE