CERAMICHE TECNICHE


REPARTO REFRATTARI TERMODIELETTRICI

ceramiche tecnicheSIM S.r.l. è un’azienda specializzata nella produzione
di articoli tecnologici per il settore delle
alte temperature, che trovano impiego nei
settori dell’industria ceramica, orafa e odontotecnica,
dell’industria fondiaria e metallurgica,
delle trafilerie e ricotture metalli, dell’industria
del vetro, dell’industria alimentare e dell’industria
petrolchimica.
La nostra produzione è basata sulla fabbricazione
di ceramiche tecniche quali tubi, tubetti,
piastre porta-resistenze, sagomati pressati, trafilati
e colati.
La gamma completa delle nostre formulazioni
comprende impasti termodielettrici ad elevato
tenore di allumina (SIM.TDE 70 – 80 – 90%
Al2O3) per la creazione di sagomati portaresistenza
(industria dei forni elettrici), impasti
in silice fusa (SIM.SiO2) e ceramica alleggerita
(SIM.CAST) (fonderie leghe non ferrose), impasti
in zirconio e zirconio-mullite (SIM.ZIRK 80
e SIM.ZRK/MUL) (acciaierie e fonderie di leghe
ferrose in genere, industria petrolchimica).
Il ciclo produttivo si svolge su tre tipologie differenti
di lavorazione: trafilatura (tubi e tubetti),
pressatura (piastre, tavelle, settori circolari) e
colaggio (sagomati di qualsiasi formatura non
realizzabili meccanicamente). Innovativo è poi
il reparto del colaggio sotto-vuoto, a mezzo di
vasche depressurizzate, per realizzare impasti
in assenza totale di aria e a porosità chiusa (settore
fonderia e metallurgia in genere e industria
petrolchimica).

 

PRESSATURA

Continui studi applicati nei reparti produttivi ci hanno spinto ad ottimizzare la produzione degli
impasti standard sulle presse, con bassi e medi tenori di allumina (SIM.TDE 30 – SIM.TDE 40 – SIM.
TDE 50), eliminando lunghi tempi tecnici di sedimentazione dei materiali e riducendo i costi di
manodopera.

 

Particolari di lavorazione su pressa

TRAFILATURA

Per la produzione di tubi e articoli speciali, con differenti diametri, sagomature e con impasti a
medio ed alto tenore di allumina (SIM.TDE 60 – SIM.TDE 70 – SIM.TDE 80), siamo attrezzati di
trafile specifiche per il settore delle ceramiche industriali. I continui sviluppi all’interno del reparto
operativo di impasti e tecnologie di trafilatura, hanno reso possibile l’evolversi di un prodotto di
elevata qualità, sia per le proprietà meccaniche che per quelle strutturali del prodotto finito.

 

Particolare di lavorazione nel Reparto di Trafilatura

COLAGGIO

Per la produzione di manufatti ad alto tenore di allumina (SIM.TDE 70 – SIM.TDE 80 – SIM.TDE 90
– SIM.TDE 99), di particolari a disegno cliente e di impasti in Mullite, Zirconio-Mullite, Carburo di
silicio e Cordierite, abbiamo creato un reparto di colaggio dove, oltre ad un ingente investimento in
stampi e attrezzature, abbiamo investito in personale altamente qualificato, atto ad una produzione
da pochissimi svolta al giorno d’oggi.

 

Particolari di
lavorazione nel
reparto
di colaggio.

COTTURA

Con l’obiettivo di ottenere il massimo della resa nella fase più delicata dell’intera produzione,
abbiamo voluto investire sia in forni a gas che in forni elettrici, così da poter scegliere – per ogni
singolo prodotto – il miglior ciclo di cottura: in ambiente riducente od ossidante, in presenza di
turbolenze o in assenza totale di spostamenti di aria.
Il fine raggiunto è la perfetta sinterizzazione delle materie prime impiegate.

 

Reparto forni di cottura

I NOSTRI IMPASTI STANDARD

TERMODIELETTRICO SIM.TDE 30 – 40 – 50 – 60 –
70 – 80 – 90 – 99

Refrattario termodielettrico impiegato nella fabbricazione
di forni elettrici e/o gas, per il settore industriale.
Gli impasti TDE 70 – 80 – 90 – 99 sono deferizzati,
cioè con percentuale di Fe2O3 pari o inferiore a 0,5%
e garantiscono un ottimo supporto per resistenze elettriche
a filo scoperto e/o corazzate.
La famiglia degli impasti “TDE” viene prodotta sia per
pressatura, che trafilatura, che colaggio.
Oltre ad una vasta gamma di articoli realizzati a nostro
catalogo, si possono produrre sagomati a specifica
richiesta del cliente, con differente tenore di allumina,
per renderli più performanti.

SILICE FUSA SIM.SIO2, SIM.SIO2/SV e SIM.SIO2/
STEEL

Refrattario altamente resistente preformato (canali a
“T”, vasi di colata, tazze di travaso, gusci) isolante
termico dotato di particolare resistenza alla corrosione
causata dal metallo, utilizzato per il trasporto ed il
dosaggio dell’alluminio liquido nei processi di colata.
Il manufatto per le sue caratteristiche peculiari viene
trattato in piani vibranti e forni speciali a temperature
speciali.
Durante la fabbricazione, il manufatto subisce un
complesso processo termico di sinterizzazione.
Alla fine del ciclo produttivo, dopo la cottura viene
addizionato di un preparato liquido a base di nitruro
di boro.
Gli impasti “SV” vengono prodotti con tecnologia del
colaggio sotto vuoto. La stessa garantisce assenza assoluta
di porosità all’impasto.
Grazie a questo processo produttivo si riesce ad apportare
una percentuale di silice fusa nell’impasto
pari all’86%, garantendo migliore resistenza al manufatto
stesso.
Gli impasti “STEEL” vengono prodotti mediante vibro
/ getto ed addizionati con aghi metallici in AISI 310/S,
per diminuire l’erosione causata dal passaggio di leghe
non ferrose nello stato fuso.

CARBURO DI SILICIO SIM.SIC 70 – 80

Impasto Refrattario in CARBURO DI SILICIO tradizionale
impiegato nella fabbricazione di particolari utili
all’industria fondiaria o alla fabbricazione e manutenzione
di forni industriali.
L’impasto SIC 70 viene impiegato nella realizzazione
di guaine protettive di termocoppie e per tubi di risalita
impiegati in forni dosatori
L’impasto SIC 80 viene impiegato nella produzione di
suole e tavelle per forni elettrici industriali.
Entrambi gli impasti, possono essere “ingobbiati” e
cioè trattati con allumina 99% per aumentare la resistenza
meccanica.

ZIRCONIO STABILIZZATO SIM.ZIRK 70 – 80 – POT
– SV

Refrattario impiegato nella fabbricazione di ferule per
il settore industriale, petrolchimico.
Tubi di diverso diametro e lunghezza impiegati come
ricettori di fumi e prodotti incombusti.
Crogioli, tubi e sagomati in genere per l’industria
dell’acciaio.
Tubi di risalita, tubi dosatori e per bassa pressione per
l’industria dei metalli non ferrosi.
Agli impasti tradizionali ZIRK 70 e 80 si affiancano
due impasti di nuova generazione:
POT impasto arricchito di allumina per aumentare la
resistenza alle alte temperature
SV impasto prodotto con tecnologia di colaggio sotto
vuoto per eliminare la porosità dai manufatti

CERAMICA ISOLANTE SIM.CAST 120 – 140 – 170

Refrattario fibroso preformato (boccole, galleggianti,
ugelli) isolante termico utilizzato per il trasporto ed il
dosaggio dell’alluminio liquido nei processi di colata.
Lo stesso viene impiegato dai costruttori di forni,
come isolante, laddove necessitino di manufatti più
rigidi e consistenti rispetto la fibra.
Il manufatto per le sue caratteristiche peculiari viene
trattato in piani vibranti e cotto in apposito
forno ventilato, a temperatura controllata
L’impasto CAST.120 è dedicato alla produzione di
ugelli, galleggianti ed hot-top, il CAST.140 è
dedicato alla produzione di canaline, mentre l’impasto
CAST.170 alla produzione di siviere.

NITRURO DI SILICIO SIM.NSIC

Impasto composto da una miscela di Nitruro di Silicio
e Allumina tabulare (Ossido di Alluminio). Lo stesso
viene premiscelato a secco e successivamente impastato
ed estruso, mediante apposita trafila depressurizzata.

SIALON SIM.SY

Impasto innovativo, prodotto per colaggio, composto
da una miscela di Nitruro di Silicio – Ittrio – Allumina
tabulare (Ossido di Alluminio) – Nitruro di Alluminio
Allo stesso apportiamo poi un trattamento termico aggiuntivo,
per ottenere la ricristallizzazione del composto.
Consiste in un’operazione di seconda ricottura
per aumentare la resistenza meccanica del prodotto
Il SIALON è un prodotto ceramico inerte dal punto di
vista chimico e quindi non reagisce con i metalli non
ferrosi fusi o con i gas reattivi.
Queste caratteristiche e la resistenza estremamente
elevata alle rotture causate dalla temperatura (fino a
1.250 °C) comportano numerosi vantaggi, quali:
– durata utile praticamente illimitata nei bagni di alluminio,
parecchi mesi nel rame e nelle leghe di rame;
– non bagnabile dal metallo liquido;
– non inquina la fusione;
– eccellente conducibilità termica;
– è la ceramica più resistente alle alte temperature;
– è impermeabile ai gas.

 

SCARICA I DATI E LE SCHEDE TECNICHE